Parliamo della personalità di una casa!

Estetica o funzionalità?

Quante volte ci siamo trovati davanti a questo dilemma durante un progetto?


E' una delle domande che ci viene fatta più spesso: cosa è giusto far prevalere in un progetto? La risposta in realtà è più semplice di quanto si possa immaginare! Non si può pensare di realizzare una casa bellissima che a conti fatti non rispecchia e soprattutto non rispetta i nostri bisogni ed esigenze di vita!

Il compito primario di un progettista è quello di realizzare per i suoi clienti un'opera che possa migliorare il benessere di chi vivrà il progetto unendo estetica e funzionalità, l'una non può prescindere l'altra e solo quando entrambe rientrano armoniosamente nello stesso progetto possiamo affermare di aver realizzato un ottimo lavoro!



Chi pensa che progettare una casa sia solo una questione di estetica si sbaglia di grosso! Progettare una casa vuol dire far convergere in un unico pensiero funzionalità, vivibilità logica ed anche estetica, senza mai tralasciare le aspettative di chi quella casa dovrà viverla!

Sì le aspettative!

Estetiche e funzionali. Perché ognuno di voi pur rivolgendosi ad un professionista ha un proprio sogno di casa e il compito di un bravo professionista dovrebbe essere quello di elaborare l'idea di casa che il committente ha, non imporre il proprio pensiero o il proprio gusto personale.

Una persona che si rivolge ad un professionista va consigliata, guidata e supportata per realizzare quella che è la SUA casa dei sogni, ogni persona ha una propria identità e la casa è giusto che rispetti e rispecchi appieno questa personalità!

Perché ad un bravo progettista piuttosto che dare la sua idea di casa, dovrebbe interessare conoscere la vostra idea di casa e sulla base di queste aspettative costruire il progetto.

Estetico e funzionale!



Questa è la nostra idea di progetto, questa è la nostra idea di professionista... questa è la nostra idea di casa!



117 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti